Generali Archivi - Excellomane

Grafico a doppio asse e grafici parlanti

Perché utilizzare il grafico a doppio asse?

I grafici ad un asse hanno di solito una linea o un istogramma che rappresenta l’andamento nel tempo di variabili. Spesso è necessario affiancare più grafici per capire i rapporti e le correlazioni fra grandezze o fenomeni diversi.

Con il grafico a doppio asse è possibile avere sullo stesso grafico una linea o un istrogramma di due variabili con grandezze con dimensioni diverse

Ad esempio, vedi file allegato, una distribuzione % e una grandezza numerica confrontate su un grafico ad un solo asse, avrebbero il grafico delle percentuali troppo piccolo rispetto alle grandezze numeriche. Per questo motivo usare due assi aiuta nella visualizzazione.

Vedi il file allegato (con regioni italiane e distribuzione % della popolazione e superficie) per un esempio efficace

Grafico doppia entrata